Si è condotta un'analisi completa e particolareggiata sugli spray prodotti da iniettori Diesel sia con sistemi di iniezione tradizionali a pressione intermittente, sia innovativi a completo controllo elettronico ad accumulazione di pressione dotati di polverizzatori a singolo foro o multiforo. L’indagine mirava ad identificare una metodologia efficace per la comprensione delle caratteristiche del flusso bifase e per il monitorarne le difettosità. Le condizioni scelte per l'analisi hanno coperto gran parte del range di funzionamento dei sistemi di alimentazione nel loro normale utilizzo ed hanno permesso di osservare la comparsa di fenomeni diversi e di complessa interpretazione. La campagna sperimentale ha fatto uso di tecniche di indagine diverse a seconda del tipo di iniettore e di sistema di iniezione adoperati, ma si conclude, in ogni caso con un’ispezione granulometrica e velocimetrica del campo spray con tecnica PDPA. L’analisi dei risultati delle sperimentazioni permette di rilevare tutte le grandezze di interesse per la caratterizzazione dei singoli getti e di comprendere le possibilità di reale utilizzo delle tecniche laser applicate all’iniezione Diesel.

Metodologia sperimentale di caratterizzazione degli spray prodotti da iniettori Diesel con sistemi di iniezione tradizionali e di tipo Common-Rail

1998

Abstract

Si è condotta un'analisi completa e particolareggiata sugli spray prodotti da iniettori Diesel sia con sistemi di iniezione tradizionali a pressione intermittente, sia innovativi a completo controllo elettronico ad accumulazione di pressione dotati di polverizzatori a singolo foro o multiforo. L’indagine mirava ad identificare una metodologia efficace per la comprensione delle caratteristiche del flusso bifase e per il monitorarne le difettosità. Le condizioni scelte per l'analisi hanno coperto gran parte del range di funzionamento dei sistemi di alimentazione nel loro normale utilizzo ed hanno permesso di osservare la comparsa di fenomeni diversi e di complessa interpretazione. La campagna sperimentale ha fatto uso di tecniche di indagine diverse a seconda del tipo di iniettore e di sistema di iniezione adoperati, ma si conclude, in ogni caso con un’ispezione granulometrica e velocimetrica del campo spray con tecnica PDPA. L’analisi dei risultati delle sperimentazioni permette di rilevare tutte le grandezze di interesse per la caratterizzazione dei singoli getti e di comprendere le possibilità di reale utilizzo delle tecniche laser applicate all’iniezione Diesel.
Caratterizzazione spray Diesel
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12572/1787
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact