Tra le innovazioni introdotte con la recente riforma del diritto societario numerose e rilevanti sono quelle dedicate al registro delle imprese. Si tratta di previsioni normative che, in buona parte, contemplano nuove fattispecie oggetto di iscrizione o di deposito e che, pertanto, devono essere sottoposte ad una ordinaria attività interpretativa, per la messa a punto dei presupposti oggettivi e soggettivi, delle modalità, dei termini dei relativi adempimenti; ma che in taluni casi presentano profili di singolarità (se non, spesso, di anomalia) rispetto all’assetto normativo tradizionale della pubblicità legale, peraltro non sempre frutto di opzioni consapevoli di politica legislativa e non sempre in coerenza con le linee di tendenza (esse stesse troppo spesso conseguenti ad interventi frammentari e per così dire “casistici”) sottese alla normazione legislativa e regolamentare succedutasi nel primo decennio di “attuazione” del registro delle imprese, ma che in ogni caso provocano o sollecitano una riarticolazione sistematica della materia. All’esame di tali fattispecie è dedicato il presente lavoro, il cui piano espositivo è organizzato in modo tale da approfondire tanto le ricadute sistematiche, quanto le questioni esegetiche e applicative, avendo riguardo singolarmente a ciascuna delle nuove figure oggetto di pubblicità.

La pubblicità delle società di capitali. Tensioni evolutive e nuove fattispecie

DONATIVI, VINCENZO
2006

Abstract

Tra le innovazioni introdotte con la recente riforma del diritto societario numerose e rilevanti sono quelle dedicate al registro delle imprese. Si tratta di previsioni normative che, in buona parte, contemplano nuove fattispecie oggetto di iscrizione o di deposito e che, pertanto, devono essere sottoposte ad una ordinaria attività interpretativa, per la messa a punto dei presupposti oggettivi e soggettivi, delle modalità, dei termini dei relativi adempimenti; ma che in taluni casi presentano profili di singolarità (se non, spesso, di anomalia) rispetto all’assetto normativo tradizionale della pubblicità legale, peraltro non sempre frutto di opzioni consapevoli di politica legislativa e non sempre in coerenza con le linee di tendenza (esse stesse troppo spesso conseguenti ad interventi frammentari e per così dire “casistici”) sottese alla normazione legislativa e regolamentare succedutasi nel primo decennio di “attuazione” del registro delle imprese, ma che in ogni caso provocano o sollecitano una riarticolazione sistematica della materia. All’esame di tali fattispecie è dedicato il presente lavoro, il cui piano espositivo è organizzato in modo tale da approfondire tanto le ricadute sistematiche, quanto le questioni esegetiche e applicative, avendo riguardo singolarmente a ciascuna delle nuove figure oggetto di pubblicità.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12572/1849
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact