In the monograph the Author effects a reflection on the institute of the sequestration for equivalent finalized to the forfeiture that has origin from the return to the footlights, in the science of crime, of the c.d. economic approach and from the tools by the arrangement and finalized to oppose the crimes that attack the public patrimony. This is the picture in which the forfeiture in the form of the equivalent and the sequestration to it finalized are situated. Close examination aims to verify the qualification of the forfeiture as it measures safety based on the traditional concept of dangerousness, or as category of the punishment, according to the traditional functions it estimates, punitive, compensatory and profitable. In this way the Author arrives so to understand the operational characters of the sequestration finalized to the forfeiture and, through the examination of the discipline of the responsibility of the corporate body, also the application presuppositions as well as the procedural profile more tightly, considering all the limits of the disciplines that puts the sequestration for equivalent within the measure to protect real preventive but from which is necessary to become emancipated in reality.

Nella monografia l’Autore effettua una riflessione sull'istituto del sequestro per equivalente finalizzato alla confisca che ha origine dal ritorno alla ribalta, nella scienza criminologica, del c.d. economic approach e dagli strumenti approntati dall'ordinamento e finalizzati a contrastare i reati che intaccano il patrimonio pubblico. E' questo il quadro in cui si collocano sia la confisca nella forma dell'equivalente che il sequestro ad essa finalizzato. L'approfondimento mira a verificare la qualificazione della confisca come misura di sicurezza incentrata sul tradizionale concetto di pericolosità, oppure come categoria della pena, secondo le tradizionali funzioni preventiva, punitiva, compensativa e remunerativa. Si arrivano così a comprendere i caratteri operativi del sequestro finalizzato alla confisca e, attraverso l'esame della disciplina della responsabilità degli enti, anche i presupposti applicativi nonché il profilo più strettamente procedurale, considerando tutti i limiti della disciplina che colloca il sequestro per equivalente nell'ambito della misura cautelare reale preventiva e dal quale in realtà è necessario emanciparsi.

Confisca e sequestro per equivalente

VERGINE, FRANCESCO
2009

Abstract

Nella monografia l’Autore effettua una riflessione sull'istituto del sequestro per equivalente finalizzato alla confisca che ha origine dal ritorno alla ribalta, nella scienza criminologica, del c.d. economic approach e dagli strumenti approntati dall'ordinamento e finalizzati a contrastare i reati che intaccano il patrimonio pubblico. E' questo il quadro in cui si collocano sia la confisca nella forma dell'equivalente che il sequestro ad essa finalizzato. L'approfondimento mira a verificare la qualificazione della confisca come misura di sicurezza incentrata sul tradizionale concetto di pericolosità, oppure come categoria della pena, secondo le tradizionali funzioni preventiva, punitiva, compensativa e remunerativa. Si arrivano così a comprendere i caratteri operativi del sequestro finalizzato alla confisca e, attraverso l'esame della disciplina della responsabilità degli enti, anche i presupposti applicativi nonché il profilo più strettamente procedurale, considerando tutti i limiti della disciplina che colloca il sequestro per equivalente nell'ambito della misura cautelare reale preventiva e dal quale in realtà è necessario emanciparsi.
978-88-217-3131-0
In the monograph the Author effects a reflection on the institute of the sequestration for equivalent finalized to the forfeiture that has origin from the return to the footlights, in the science of crime, of the c.d. economic approach and from the tools by the arrangement and finalized to oppose the crimes that attack the public patrimony. This is the picture in which the forfeiture in the form of the equivalent and the sequestration to it finalized are situated. Close examination aims to verify the qualification of the forfeiture as it measures safety based on the traditional concept of dangerousness, or as category of the punishment, according to the traditional functions it estimates, punitive, compensatory and profitable. In this way the Author arrives so to understand the operational characters of the sequestration finalized to the forfeiture and, through the examination of the discipline of the responsibility of the corporate body, also the application presuppositions as well as the procedural profile more tightly, considering all the limits of the disciplines that puts the sequestration for equivalent within the measure to protect real preventive but from which is necessary to become emancipated in reality.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12572/1936
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact