The growth of the number and size of mergers has been accompanied by a significant focus to the profiles of transparency and market disclosure, and the aspects of protection of the interests involved. The changing profiles of many of the transactions in question has been an important stimulus for reflection for the scholars of business administration, traditionally interested in deepening the aspects of evaluation and representation of values in the financial statements. The preparatory phase of the merger transaction is the subject of analysis in the first part of the book, devoted to the analysis of the technical profiles and negotiating moments of the values that give origin to the exchange ratio. The evolution and current trends in the way the exchange ratio is determined are analyzed in light of extensive empirical research, which has as its object 81 mergers put in place the past fifteen years by companies listed on the Italian stock market. The attention of the legislature to transparency and protection of diverse interests potentially involved in the merger business has also led to govern mergers following the acquisition of majority stake in another company (the so-called leveraged merger buyouts). Standards introduced for disclosure requirements of these operations are not easy to deal with, with particular reference to sustainability assessments, and this study goes into depth with them.

Alla crescita del numero e dell’importanza delle operazioni di concentrazione si è accompagnato un rilevante focus verso i profili di trasparenza e di informazione al mercato, e gli aspetti di tutela degli interessi coinvolti. Il cambiamento di tanti profili delle operazioni in parola ha costituito un importante stimolo di riflessione per lo studioso di economia aziendale, quest’ultimo, in particolare, tradizionalmente interessato ad approfondirne gli aspetti di valutazione e di rappresentazione dei valori nelle sintesi d’esercizio. La fase preparatoria dell’operazione della fusione è l’oggetto di analisi nella prima parte del volume; viene evidenziato come nel corso di essa si formino, alternando profili tecnico – valutativi e momenti negoziali, i valori che danno origine al rapporto di cambio. L’evoluzione nel tempo e le attuali tendenze delle modalità di determinazione del rapporto di cambio sono analizzate anche alla luce di un’ampia ricerca empirica, che ha avuto per oggetto 81 operazioni di fusione messe in atto negli ultimi quindici anni da società quotate sul mercato borsistico italiano. L’attenzione del legislatore a trasparenza e tutela dei molteplici interessi potenzialmente coinvolti nelle operazioni di concentrazione aziendale ha altresì portato a disciplinare le fusione che fanno seguito all’acquisto della maggioranza del capitale di un’altra società finanziato mediante indebitamento (il cosiddetto merger leveraged buyout). La norma di riferimento ha introdotto per le operazioni in esame obblighi informativi di non univoca lettura, con particolare riferimento alle valutazioni volte ad apprezzarne la sostenibilità, di cui sono approfondite le relative problematiche.

Profili di valutazione nelle operazioni di fusione. Concambio e MLBO

GAREGNANI, GIOVANNI MARIA
2006

Abstract

Alla crescita del numero e dell’importanza delle operazioni di concentrazione si è accompagnato un rilevante focus verso i profili di trasparenza e di informazione al mercato, e gli aspetti di tutela degli interessi coinvolti. Il cambiamento di tanti profili delle operazioni in parola ha costituito un importante stimolo di riflessione per lo studioso di economia aziendale, quest’ultimo, in particolare, tradizionalmente interessato ad approfondirne gli aspetti di valutazione e di rappresentazione dei valori nelle sintesi d’esercizio. La fase preparatoria dell’operazione della fusione è l’oggetto di analisi nella prima parte del volume; viene evidenziato come nel corso di essa si formino, alternando profili tecnico – valutativi e momenti negoziali, i valori che danno origine al rapporto di cambio. L’evoluzione nel tempo e le attuali tendenze delle modalità di determinazione del rapporto di cambio sono analizzate anche alla luce di un’ampia ricerca empirica, che ha avuto per oggetto 81 operazioni di fusione messe in atto negli ultimi quindici anni da società quotate sul mercato borsistico italiano. L’attenzione del legislatore a trasparenza e tutela dei molteplici interessi potenzialmente coinvolti nelle operazioni di concentrazione aziendale ha altresì portato a disciplinare le fusione che fanno seguito all’acquisto della maggioranza del capitale di un’altra società finanziato mediante indebitamento (il cosiddetto merger leveraged buyout). La norma di riferimento ha introdotto per le operazioni in esame obblighi informativi di non univoca lettura, con particolare riferimento alle valutazioni volte ad apprezzarne la sostenibilità, di cui sono approfondite le relative problematiche.
88-14-12550-3
The growth of the number and size of mergers has been accompanied by a significant focus to the profiles of transparency and market disclosure, and the aspects of protection of the interests involved. The changing profiles of many of the transactions in question has been an important stimulus for reflection for the scholars of business administration, traditionally interested in deepening the aspects of evaluation and representation of values in the financial statements. The preparatory phase of the merger transaction is the subject of analysis in the first part of the book, devoted to the analysis of the technical profiles and negotiating moments of the values that give origin to the exchange ratio. The evolution and current trends in the way the exchange ratio is determined are analyzed in light of extensive empirical research, which has as its object 81 mergers put in place the past fifteen years by companies listed on the Italian stock market. The attention of the legislature to transparency and protection of diverse interests potentially involved in the merger business has also led to govern mergers following the acquisition of majority stake in another company (the so-called leveraged merger buyouts). Standards introduced for disclosure requirements of these operations are not easy to deal with, with particular reference to sustainability assessments, and this study goes into depth with them.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12572/1952
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact