Il contributo contiene alcune osservazioni e degli spunti, sia a carattere pratico applicativo, sia per una riflessione teorica più ampia, relativamente alle ipotesi in cui la responsabilità dell’ente si riconnetta ad una condotta concorsuale atipica del suo esponente e in cui, pertanto, vi sia una ‘scissione’ fra la contestazione del reato presupposto nei suoi elementi tipici e la condotta concorsuale del soggetto che agisce nell’interesse o a vantaggio dell’ente, segnalando sia gli aspetti sostanziali della problematica, che quelli processuali.

3. Esecuzione plurisoggettiva del reato presupposto e responsabilità dell’ente per condotta atipica del concorrente

PREZIOSI, STEFANO
2021

Abstract

Il contributo contiene alcune osservazioni e degli spunti, sia a carattere pratico applicativo, sia per una riflessione teorica più ampia, relativamente alle ipotesi in cui la responsabilità dell’ente si riconnetta ad una condotta concorsuale atipica del suo esponente e in cui, pertanto, vi sia una ‘scissione’ fra la contestazione del reato presupposto nei suoi elementi tipici e la condotta concorsuale del soggetto che agisce nell’interesse o a vantaggio dell’ente, segnalando sia gli aspetti sostanziali della problematica, che quelli processuali.
reato presupposto ; concorso di persone; responsabilità dell'ente e condotta atipica del concorrente
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12572/441
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact