The article discusses problems related to the legal rules governing the actions of a furiosus during his so-called "lucid intervals". The interdisciplinary methodology used by the author combines the traditional exegesis of literary and legal sources with an innovative approach to medical sources from antiquity concerning dementia. Starting with the rules provided by the Law of the Twelve Tables (V.7) the article reexamines the sources in the areas of "potestas" and "cura furiosi". The various applications of the rules often depended on whether the mental illness in question was deemed to be innate or to have developed sometime after birth. The study extends down to the age of Justinian. The possible existence of "intervalla insaniae", during which the subject regains lucidity and his acts are therefore to be considered valid, is linked consistently to the evolution of Roman knowledge regarding mental disease and its various manifestations. Key words: lucid intervals; dementia; furiosus; curatorship; negozio giuridico.

L'articolo affronta problemi legati alle norme giuridiche che disciplinano le azioni di un furiosus durante i suoi cosiddetti "intervalli di lucidità". La metodologia interdisciplinare utilizzata dall'autore combina la tradizionale esegesi delle fonti letterarie e giuridiche, con un approccio innovativo per fonti mediche dall'antichità in materia di demenza. Partendo con le norme previste dalla Legge delle Dodici Tavole (V.7) l'articolo riesamina le fonti nei settori della "potestas" e "cura furiosi". Le varie applicazioni delle regole spesso dipendeva dal fatto che la malattia mentale in questione è stato ritenuto essere innata o di aver sviluppato qualche tempo dopo la nascita. Lo studio si estende fino all'età di Giustiniano. La possibile esistenza di "intervalla insaniae", durante il quale il soggetto riacquista lucidità e dei suoi atti devono pertanto essere considerata valida, è legata costantemente all'evoluzione delle conoscenze romano per quanto riguarda la malattia mentale e le sue varie manifestazioni. Parole chiave: intervalli di lucidità; demenza; furiosus; curatela; Negozio Giuridico.

Furor e lucidi intervalli. Riflessioni sul regime giuridico della demenza

RANDAZZO, SALVATORE
2014

Abstract

L'articolo affronta problemi legati alle norme giuridiche che disciplinano le azioni di un furiosus durante i suoi cosiddetti "intervalli di lucidità". La metodologia interdisciplinare utilizzata dall'autore combina la tradizionale esegesi delle fonti letterarie e giuridiche, con un approccio innovativo per fonti mediche dall'antichità in materia di demenza. Partendo con le norme previste dalla Legge delle Dodici Tavole (V.7) l'articolo riesamina le fonti nei settori della "potestas" e "cura furiosi". Le varie applicazioni delle regole spesso dipendeva dal fatto che la malattia mentale in questione è stato ritenuto essere innata o di aver sviluppato qualche tempo dopo la nascita. Lo studio si estende fino all'età di Giustiniano. La possibile esistenza di "intervalla insaniae", durante il quale il soggetto riacquista lucidità e dei suoi atti devono pertanto essere considerata valida, è legata costantemente all'evoluzione delle conoscenze romano per quanto riguarda la malattia mentale e le sue varie manifestazioni. Parole chiave: intervalli di lucidità; demenza; furiosus; curatela; Negozio Giuridico.
The article discusses problems related to the legal rules governing the actions of a furiosus during his so-called "lucid intervals". The interdisciplinary methodology used by the author combines the traditional exegesis of literary and legal sources with an innovative approach to medical sources from antiquity concerning dementia. Starting with the rules provided by the Law of the Twelve Tables (V.7) the article reexamines the sources in the areas of "potestas" and "cura furiosi". The various applications of the rules often depended on whether the mental illness in question was deemed to be innate or to have developed sometime after birth. The study extends down to the age of Justinian. The possible existence of "intervalla insaniae", during which the subject regains lucidity and his acts are therefore to be considered valid, is linked consistently to the evolution of Roman knowledge regarding mental disease and its various manifestations. Key words: lucid intervals; dementia; furiosus; curatorship; negozio giuridico.
curatorship; furiosus; lucid intervals
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.12572/569
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact