The study addresses the peculiarities of inter-temporal law in the specific field of the familial personal relationships, pivoting on the status familiae. The author takes a distance from a possible approach based on the structure of relationships drawing attention to the necessity of functional logic and to the quality of the involved interests. Then, through the analysis of legal regulation and court decisions (especially constitutional) he identifies the criteria that should guide the judgment of reasonableness concerning transitional rules on the topic. As a result one must greatly value the principle of substantive equality and consider retroactive the legislation on the topic, as long as there is an a posteriori verification of reasonableness.

Il saggio analizza le peculiarità che caratterizzano i problemi di diritto intertemporale nello specifico settore dei rapporti personali nella famiglia, connotati dalla centralità dello status familiae. In particolare, dopo aver preso le distanze da un possibile approccio in chiave di struttura dei rapporti e aver affermato la necessità di valorizzare la logica funzionale e la qualità degli interessi coinvolti, si individuano – mediante l’esame dell’evoluzione delle normative e della giurisprudenza, soprattutto costituzionale – i parametri che in tale disciplina devono guidare il giudizio di ragionevolezza sulle discipline transitorie. Il risultato conduce a valorizzare in maniera particolare il principio di eguaglianza sostanziale e ad affermare, sia pure in linea tendenziale e ferma restando la verifica di ragionevolezza a posteriori, la retroattività delle normative in materia.

RAPPORTI PERSONALI NELLA FAMIGLIA E SUCCESSIONE DI NORME NEL TEMPO

CIPRIANI, NICOLA
2014

Abstract

Il saggio analizza le peculiarità che caratterizzano i problemi di diritto intertemporale nello specifico settore dei rapporti personali nella famiglia, connotati dalla centralità dello status familiae. In particolare, dopo aver preso le distanze da un possibile approccio in chiave di struttura dei rapporti e aver affermato la necessità di valorizzare la logica funzionale e la qualità degli interessi coinvolti, si individuano – mediante l’esame dell’evoluzione delle normative e della giurisprudenza, soprattutto costituzionale – i parametri che in tale disciplina devono guidare il giudizio di ragionevolezza sulle discipline transitorie. Il risultato conduce a valorizzare in maniera particolare il principio di eguaglianza sostanziale e ad affermare, sia pure in linea tendenziale e ferma restando la verifica di ragionevolezza a posteriori, la retroattività delle normative in materia.
The study addresses the peculiarities of inter-temporal law in the specific field of the familial personal relationships, pivoting on the status familiae. The author takes a distance from a possible approach based on the structure of relationships drawing attention to the necessity of functional logic and to the quality of the involved interests. Then, through the analysis of legal regulation and court decisions (especially constitutional) he identifies the criteria that should guide the judgment of reasonableness concerning transitional rules on the topic. As a result one must greatly value the principle of substantive equality and consider retroactive the legislation on the topic, as long as there is an a posteriori verification of reasonableness.
FAMIGLIA; Retroattività; diritto intertemporale; inter-temporal law; familial personal relationships
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.12572/664
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
social impact